I migliori 6 termostati intelligenti per la tua casa

Guida per gli acquirenti: le nostre recensioni dei principali termostatitermostati intelligenti

Il primo punto di riferimento per molti utenti domestici intelligenti è un termostato collegato – e per una buona ragione. Ottenere un migliore controllo del riscaldamento non è solo una grande vittoria per comodità. Puoi risparmiare un sacco di soldi riscaldando la tua casa in modo efficiente, e non c’è miglior sensazione che accendere il riscaldamento durante il tuo tragitto e arrivare a casa in una casa calda.

E ci sono molte opzioni per chi cerca un termostato intelligente. Forse il più famoso è Nest , acquisito da Google e che domina lo spazio dal 2013. Ma anche i rivali più tradizionali, come Hive e Honeywell, sono riusciti a catturare parti consistenti dell’azione. Ci sono anche gli up-start come Ecobee , che sta rapidamente guadagnando forza e sostegno.

Continua a leggere per un resoconto dettagliato di tutto ciò che devi sapere sui termostati intelligenti e su come scegliere il tuo sistema perfetto. Quindi scorrere verso il basso per le nostre recensioni approfondite degli ultimi e più grandi termostati intelligenti in vendita ora.

Se non hai tempo per tutto questo – ecco un’istantanea delle nostre migliori scelte attuali …

Termostati intelligenti 2019 scelte migliori

41,99€
49,99
disponibile
2 nuovo da 41,99€
al 17/08/2019 09:04
Amazon.it
Spedizione gratuita
170,54€
disponibile
14 nuovo da 147,00€
al 17/08/2019 09:04
Amazon.it
Spedizione gratuita
227,31€
disponibile
2 nuovo da 227,31€
al 17/08/2019 09:04
Amazon.it
2.482,65€
disponibile
1 nuovo da 2.482,65€
16 usato da 56,74€
al 17/08/2019 09:04
Amazon.it
Spedizione gratuita

Cosa fa un termostato intelligente?

La caratteristica fondamentale di qualsiasi termostato intelligente ti consente di controllare a distanza il tuo riscaldamento, in qualsiasi parte del mondo, tramite il tuo smartphone. Ma c’è un po ‘di più in offerta.

Molti sistemi di riscaldamento tradizionali richiedono un brutto termostato di plastica in casa e alcuni non hanno alcun controllo termostatico, il che significa che gli utenti accendono il riscaldamento quando sono freddi, rendono la casa troppo calda e la spengono di nuovo, è un enorme spreco. Puoi impostare il controllo del timer e, inevitabilmente, dimenticarti di spegnerlo quando sei lontano e riscaldare inutilmente la casa.

È qui che i termostati intelligenti dimostrano davvero il loro valore.

In primo luogo, funzionano termostaticamente, consentendo di impostare una temperatura ottimale per la tua casa, che dovrebbe farti risparmiare un cuneo di denaro. È quindi possibile creare programmi adeguati, accendere e spegnere a distanza il riscaldamento e assicurarsi che si spenga correttamente quando si va in vacanza.

Allora, cosa devi considerare?

La casa intelligente è un luogo in rapida evoluzione, e ora i termostati sono solo un pezzo del puzzle. Potresti voler controllare l’illuminazione, il riscaldamento, la sicurezza e una serie di dispositivi all’interno della tua casa. Quindi una considerazione chiave è come puoi assicurarti che le tue cose funzionino insieme.

Gli utenti Apple vorranno guardare alle integrazioni HomeKit, mentre altri vorranno assicurarsi di poter controllare il termostato tramite Amazon Alexa o l’ Assistente Google . Se devi controllare le luci tramite il tuo iPhone, ma il riscaldamento utilizzando un’altra app – beh, questo diventerà fastidioso.

Preparati alla velocità: gli ecosistemi domestici intelligenti spiegati

Vale anche la pena considerare il controllo offerto dal tuo setup. Un sistema più semplice offrirà un controllo completo a casa, mentre altri ti permetteranno di ottenere il controllo della temperatura in ogni singola stanza (se acquisti i sensori e i controller pertinenti). Alcuni sono più pratici e alcuni imparano le tue abitudini settimanali o usano il geofencing per cercare di rendere l’intera esperienza il più semplice possibile.

Continuate a leggere per la nostra scelta dei migliori sistemi termostati intelligenti, testati a lungo nelle nostre case e appartamenti.

 

01 – Nest Learning Thermostat

termostati intelligenti

€ 249 Amazon | nest.com

Il più grande vanto del Nest Learning Thermostat di terza generazione è che impara e può creare un programma per te in base al tuo comportamento di riscaldamento, incoraggiandoti nello stesso tempo a rimanere all’interno di determinate zone di temperatura per un riscaldamento ottimale – risparmiando denaro e aiutando a ridurre energia sprecata. Quando si utilizza il Nest manualmente, invece di fare affidamento su una pianificazione, può iniziare a formare un pattern basato su quando si preferiscono determinate temperature – sia quando si è a casa che in trasferta. E questa caratteristica del titolo funziona davvero.

Lo fa imitando le tue azioni manuali in base ai suoi primi giorni di apprendimento, e questa pianificazione auto-creata verrà regolata ogni volta che eseguirai le modifiche da lì dentro. Naturalmente, puoi anche scegliere i tuoi orari e c’è un vero e proprio True Modalità radiante che impara quanto tempo impiega la tua casa per colpire una certa temperatura, quindi regola i tempi di avvio in base a quello.

Differenze principali spiegate: Nest Learning Thermostat v Nest Thermostat E

Con Nest, sei sempre incoraggiato a rimanere nella zona Leaf, una modalità ecologica in cui utilizzi la tua energia in modo più efficiente. Infatti, riceverai via email un rapporto mensile che ti indicherà quanto hai eseguito bene (quante foglie hai guadagnato) rispetto ad altri Nester nella tua zona. Quindi, vergogna per te se colpisci il riscaldamento fino a 23 in un pomeriggio piccolino di settembre.

A differenza di Tado, non ci sono opzioni di zona o il controllo individuale del radiatore con Nest – anche se è possibile utilizzare le valvole per radiatori intelligenti di terze parti insieme a Nest, con il termostato che agisce semplicemente come regolatore di temperatura massima (come sarebbe un termostato stupido, con valvole collegate ).

La modalità Casa / Fuori casa è particolarmente forte con Nest, soprattutto se utilizzi altri prodotti Nest in grado di rilevare la tua posizione, come Nest Protect o qualsiasi Nest Cam. Ci sono anche caratteristiche chiare che attraversano i dispositivi Nest, come spegnere il sistema di riscaldamento se un Protect rileva il monossido di carbonio. Tutto ciò è impostato all’interno dell’app Nest Smart Nest – non è disponibile un’app specifica per il termostato Nest, quindi non è più semplice aprire e modificare le temperature solo se sono installate anche telecamere, campanelli, sistemi di sicurezza e rilevatori di fumo (anche se ci sono terze parti opzioni di partito).

Tuttavia, il termostato Nest è molto intelligente per la casa e non solo con la piattaforma Works with Nest. Puoi controllarlo usando l’Assistente Google e Amazon Alexa, ci sono un sacco di buoni IFTTT già compilati ed è anche parte del club Friends of Hue. Nessuna azione di HomeKit però, che è un peccato.

Il display da 229pi può essere personalizzato per mostrare una gamma di facce di Farsight – pensa al tempo, al tempo e simili – e questo, insieme alla gamma di finiture in acciaio e rame, rende il Nest uno dei migliori termostati disponibili.

C’è anche il sensore di temperatura Nest da 39 $ negli Stati Uniti . Puoi posizionarlo su uno scaffale o su un muro e monitorerà la temperatura in una determinata stanza, il che è importante perché non tutte le stanze e i corridoi della tua casa hanno la stessa temperatura. In pratica, questo ti consente di riscaldare o raffreddare correttamente alcune stanze e dare priorità ad altre rispetto ad altre.

02 – Ecobee Smart Thermostat

Ecobee Smart Thermostat

€ 334, Amazon | ecobee.com

Nest potrebbe essere il nome più grande nei termostati intelligenti, ma con la sua ultima offerta Ecobee dimostra che merita assolutamente di condividere i riflettori. La piccola azienda canadese è cresciuta un bel po ‘da quando è stata fondata nel lontano 2007. L’Ecobee SmartThermostat è il suo nuovo termostato di punta, e il ragazzo ha caratteristiche

Il più singolare dei quali è l’Alexa incorporato, che è stato aggiornato da Ecobee4 per rendere Alexa più forte e più chiaro, grazie al diffusore migliorato. C’è una piccola luce blu nella parte superiore dell’Ecobee che produce l’iconica tonalità bluastro di Alexa. E, beh, Alexa si comporta proprio come Alexa qui – obbedendo ai tuoi comandi e rispondendo alle domande – ma può anche controllare il termostato stesso.

Ancora meglio, Ecobee SmartThermostat è compatibile con tutte le principali piattaforme: HomeKit, SmartThings, Assistente Google, IFTTT. Se stai costruendo una casa intelligente, stai sicuro che si adatterà perfettamente.

L’Ecobee è dotato di una serie di funzioni di pianificazione intelligenti, tra cui alcune che utilizzano i sensori esterni e il tuo smartphone per dire quando qualcuno arriva a casa, dove si trova nella casa, e si adeguano di conseguenza. Può gestire la temperatura di una casa in modo tale da concentrare i suoi sforzi nelle stanze che sono occupate e lasciare le stanze che non lo sono. C’è un sensore di camera confezionato con il termostato, ma è possibile acquistarne altri separatamente per le altre stanze.

Detto questo, l’intera esperienza è meno automatizzata di quella di Nest e ci siamo ritrovati a tornare ai controlli manuali la maggior parte del tempo a causa dei lenti tempi di risposta di Ecobee. Desideriamo inoltre che l’interfaccia utente sia un po ‘migliore, nell’app e sul display minuscolo stesso, tuttavia, sarebbe meno preoccupante se la risposta fosse migliore. A parte questi problemi, Ecobee SmartThermostat offre ancora più funzionalità rispetto a Nest, e Alexa incorporato ora lo fa sembrare più come un eco appropriato per la tua parete, piuttosto che come un oratore di terze parti zoppicante.

Ecobee è compatibile con la maggior parte dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento residenziali in Nord America, ma non con sistemi ad alta tensione. L’installazione è facile se hai già installato un cavo C – ci sono voluti circa 15 minuti – altrimenti puoi utilizzare il kit di alimentazione in bundle, ma questo è più complicato e meglio installato da un professionista.

03 – Hive Active Heating

Hive Active Heating

HIVE Active Heating Kit: Termostato Intelligente + Smart Hub + Ricevitore Caldaia. Funziona con Alexa e Google Home

€ 228 (con Hub), € 137 (senza Hub), Amazon | hivehome.com

Hive è sviluppato da Centrica, una delle più grandi compagnie energetiche del mondo, e ha iniziato nel Regno Unito, capitalizzando la posizione di fiducia che British Gas ha nelle famiglie del Regno Unito. Ma Hive si è ramificato – è ora disponibile negli Stati Uniti e offre qualcosa in più del controllo del riscaldamento (o del raffreddamento). Abbiamo testato il servizio per un paio d’anni e siamo rimasti colpiti dai suoi progressi.

Il termostato Hive è più adatto per gli utenti meno tecnici nelle case più piccole. Prima di tutto, è alimentato a batteria, quindi non è necessario collegarlo. È un grosso problema – e il controller durerà circa sei mesi su un set di quattro AA.

Leggi questo: la guida completa alla casa intelligente Hive

Le caratteristiche principali includono la possibilità di accendere e spegnere a distanza il riscaldamento e impostare i programmi in base alla temperatura ambiente, che è più della maggior parte della maggior parte delle caldaie. C’è anche la modalità vacanza, che interrompe il riscaldamento della tua casa fino al tuo ritorno, ma si ferma prima di automatizzare in base alla posizione dello smartphone come Nest.

La giuria è fuori sul design del termostato. Hive ha firmato il guru del design tecnologico Yves Béhar per disegnarlo con vetri riflettenti e cornici personalizzabili. Molti potrebbero preferire una piccola scatola bianca discreta, altri come l’unità Hive più elegante.

L’app è abbastanza facile da usare, ancora una volta, adatta a coloro che hanno delle riserve sul loro riscaldamento. L’utente inizia a un nido d’ape di tutti i suoi dispositivi connessi Hive, che mostrerà la temperatura corrente e se il riscaldamento è a colpo d’occhio. Le aggiunte accurate includono la modalità di aumento di calore di un’ora, progettata per simulare il pulsante trovato su vecchi sistemi di caldaie.

Ma a Hive mancano ancora funzionalità come i controlli localizzati dei radiatori, il che significa che non è potente come le piattaforme concorrenti di Honeywell o Tado. Vanta il riscaldamento multizona, ma ciò significa installare più termostati. Ancora una volta, va bene per una sistemazione al piano di sopra / al piano di sotto, ma non così bene per quattro camere da letto individuali, oltre all’ala est e ovest della vostra casa sulla spiaggia del palazzo.

L’alveare è molto più di un semplice sistema di riscaldamento. A differenza di Tado, Honeywell e, in misura minore, Nest, l’ecosistema Hive ora vanta smart plug, lampadine, sensori per porte e telecamere di sicurezza domestica. Sono tutti facili da usare e affidabili e offrono un’intelligente configurazione domestica intelligente.

Ovviamente, la necessità di mantenere la tua casa intelligente all’interno della famiglia Hive viene annullata da piattaforme come Alexa, Apple HomeKit e Google Home . Il supporto di Alexa è una grande parte di Hive e funziona bene, ma il supporto è ancora da implementare per qualsiasi altra cosa. Inoltre, non è necessario che terze parti sviluppino il supporto per i loro prodotti come la piattaforma Works with Nest , che potrebbe rimandare coloro che progettano una casa intelligente più grande. Hive ha anche il suo Home Hub 360 per controllare l’intero sistema.

Ma è il tipo di sistema che è perfetto per gli utenti non tecnologici, non tira pugni quando si tratta dell’ecosistema, e soprattutto, si ottiene un ingegnere affidabile per venire a montarlo. Nel Regno Unito è possibile acquistare il termostato per un prezzo unico con fitting o aderire agli Stati Uniti con un abbonamento mensile di due anni che include anche l’accesso a funzionalità software aggiuntive come la possibilità per le luci di imitare i normali comportamenti mentre si stai lontano da casa.

04 – Termostato Nest E

Termostato Nest E

Supporto/staffa per supporto EEEKit per Nest Learning Thermostat, 3rd / 2nd Generation (Bianca)

€ 250 Amazon | nest.com

Ora disponibile sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, il Termostato E è l’opzione “budget” di Nest e, pur sacrificando alcune delle caratteristiche di spicco che rendono il suo fratello più costoso uno dei nostri migliori selezionatori, c’è ancora un diamine entusiasmarsi con la E.

A ben vedere dall’apprendimento metallizzato, lucido e di fascia alta, gli sguardi in plastica bianca della E aiutano a fondersi più nello sfondo, con un display in vetro polarizzato che conferisce una bella finitura smerigliata. Se vivi nel Regno Unito, non devi nemmeno appendere la E alla tua parete, poiché è dotata di un supporto, per facilitarne la collocazione su un tavolo o uno scaffale. Questo aiuta anche a renderlo portabile, il che significa che puoi ottenere una misurazione più accurata del calore in una stanza particolare in qualsiasi momento, come con il Lyric T6.

Quel display gelido è anche un modo intelligente per nascondere il fatto che viene fornito con un pannello a risoluzione inferiore rispetto all’apprendimento, sebbene sia ancora perfettamente facile leggere le temperature correnti e target.

La versione inglese di E viene fornita con Heat Link E, un disco in tessuto che sostituisce il termostato esistente utilizzando lo stesso cablaggio. L’installazione è semplice con Nest che ti spiega come sostituire il vecchio termostato con il collegamento E.

A parte il Link E e il supporto da tavolo, la E per il Regno Unito è fondamentalmente lo stesso dispositivo che è negli Stati Uniti. Puoi ancora controllarlo dall’app Nest o tramite l’Assistente Google – ma non c’è ancora il supporto Alexa.

Come il Learning the E rileva quando sei a casa o fuori e imposta la temperatura di conseguenza, e ha anche la possibilità di impostare gli orari in modo che sappia cosa deve fare in ogni momento. Una grande omissione è Farsight e non c’è nemmeno un’opzione per controllare l’acqua calda sul termostato E.

05 – Termostato intelligente Tado

tado° Controllo Climatizzazione Intelligente V3+

Tado Controllo Climatizzazione Intelligente V3+ – compatibile con Amazon Alexa, l’Assistente Google e HomeKit di Apple

€ 96 Amazon | tado.com

Un sistema meno noto al di fuori della Germania, Tado calpesta la linea tra un sistema rivolto a coloro che vogliono le funzionalità massime dal loro termostato intelligente e qualcosa di abbastanza elegante che non sembrerà fuori luogo nella vostra casa.

La minuscola scatola bianca funge da termostato, ma il lavoro principale è fatto sul tuo smartphone. L’app ti consente di impostare la temperatura da remoto e impostare i programmi per la tua casa. Ma le cose prendono rapidamente un vantaggio tecnico.

Mentre la geo-localizzazione è disponibile su Nest e Hive, è posta in primo piano rispetto a Tado. Mentre ti dirigi verso casa, Tado inizierà a riscaldare la tua casa, alzando quel livello più ti avvicini a casa. Non è un sistema infallibile. Funziona bene in generale, anche se cade se hai intenzione di passare l’intera giornata a casa tua, dato che dovrai intervenire manualmente. Puoi usare una scala mobile per gestire l’aggressività della geo-localizzazione, o semplicemente spegnerla.

Leggi questo: il co-fondatore di Tado parla delle future caratteristiche del termostato

A differenza di Nest e Hive, Tado offre termostati per radiatori individuali, che ti permetteranno di aggiungere rapidamente zone alla tua casa. È un modo economico e veloce per rendere il tuo sistema di riscaldamento molto più potente – ma di nuovo aggiungerà un livello di complessità che devi essere disposto a gestire.

Avrai anche a che fare con un setup molto più laborioso dell’alveare. Era necessario un gruppo di pre-registrazione prima che un ingegnere potesse essere convocato e abbiamo dovuto fare i conti con il supporto di Tado per verificare che la nostra nuova caldaia fosse compatibile, il che richiese una settimana. L’ingegnere che è venuto a installare il sistema non è stato in grado di spiegare l’app o il modo in cui ha funzionato, e inspiegabilmente non poteva o non si adattava alle nostre valvole del radiatore. Ancora una volta, non è un problema per gli utenti fiduciosi, ma non lo consiglieremmo a nessuno che non sia particolarmente esperto in casa.

Ma il pay-off è una ricchezza di compatibilità intelligente. Prova Alexa, l’Assistente Google e il controllo Apple HomeKit per le dimensioni: solo Ecobee offre lo stesso livello di ubiquità tra i sistemi, il che è essenzialmente il controllo a prova di futuro della tua configurazione.

06 – Honeywell Lyric T6

Honeywell Lyric T6

Honeywell T6 Termostato Programmabile Intelligente Wi-Fi, Con fili

 

Da € 165, Amazon | honeywell.com

Honeywell Lyric T6 non è il controller per il riscaldamento Honeywell più completo: questo onore appartiene alla Evohome, che suona in tutte le 12 zone, tutte cantanti e tutte danzanti . E non è neanche il più bello – il circolare Lyric Round prende quel premio. Ma ciò che offre il T6 è un sacco di bang per la sua ricchezza e una ricchezza di caratteristiche evolute da uno dei (se non il ) i più grandi nomi nel gioco termostato intelligente.

Ci sono in realtà due versioni dell’ultimo termostato intelligente di Honeywell: il normale T6 e il T6R, che può essere spostato all’interno della casa (ovvero non è montato a parete). Significa un po ‘più flessibilità con il T6R leggermente più costoso, ma, come con tutti i termostati, dovresti davvero metterlo in una stanza che meglio racconta la storia della temperatura media della tua casa.

Come il Tado, molte delle migliori caratteristiche del Lyric T6 sono incentrate sulla geo-localizzazione, usando il tuo smartphone per controllare la tua posizione e vedere se il tuo riscaldamento dovrebbe essere acceso o spento. L’area di geofencing manuale all’interno dell’app Lyric è ottima, consentendo di determinare le proprie posizioni Away e Home. Dopotutto, un miglio da casa potrebbe significare una lunga camminata o due minuti veloci sul bus.

Come Nest e Tado, il Lyric T6 è “intelligente” e inizierà a riscaldarsi in tempo per arrivare a quello che pensa sarà la temperatura desiderata al momento giusto (usando la funzione di avvio ottimizzato), il che significa che non ti troverai improvvisamente sentirsi freddo e, soprattutto, risparmiare denaro non sprecando energia. Tuttavia, non c’è apprendimento con il Lyric, tutto è basato su ciò che gli dici di fare – basato sul tuo stato di casa, fuori o di sonno. Tuttavia, la pianificazione è ottima all’interno dell’app, sebbene non sia possibile (facilmente almeno) avere contemporaneamente le opzioni di geofencing e di pianificazione in esecuzione.

L’app Lyric è la più semplice che abbiamo mai visto, con una grande ruota che rappresenta un controller di temperatura e grandi pulsanti chiari per saltare dentro e fuori dalle varie impostazioni. Tuttavia, abbiamo riscontrato che l’app era alquanto instabile durante i nostri test, con il sistema che veniva dissociato da un account utente in più di un’occasione. Tutti i problemi che abbiamo avuto erano su Android, però – su iOS era senza soluzione di continuità.

Il Lyric T6 è stato il primo termostato collegato a lanciare in Italia con il supporto di HomeKit e il dispositivo funziona bene anche con Alexa e Google Assistant – e ci sono anche tantissime ricette IFTTT, se vuoi più di un controllo vocale per cambiare la temperatura.

Cosa pensi?

Leave a Reply

Assistenti vocali nel settore hospitality: è boom
google-home www.okgoogle.it
Come cambiare la voce dell’Assistente Google sul tuo dispositivo Google Home
SQUAREDO-Smart-LED-ok-google
SQUAREDO Smart LED Lampadina WiFi: ALEXA e Google Home Attacco E27
philips-hue
Philips Hue super guida 2019: come configurare e utilizzare le luci Hue
SQUAREDO-Smart-LED-ok-google
SQUAREDO Smart LED Lampadina WiFi: ALEXA e Google Home Attacco E27
Wink Hub
Wink Hub 2
echo dot
Recensione Amazon Echo Dot (2019)
RoboVac 30C www.ok-google.it
Recensione Eufy RoboVac 30C: un potente aspirapolvere ad un prezzo allettante